La CIL COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI è una pratica amministrativa in vigore da maggio 2010, deriva dalla legge n.47 del 1985 (art.26 "opere interne") e va presentata allo sportello dell'edilizia da chiunque intenda compiere opere interne a fabbricati con manutenzione ordinaria e straordinaria (definiti nel DPR 380/01).

Per la manutenzione straordinaria è necessaria la firma di un tecnico abilitato che asseveri le opere da compiersi:

 

 

  • Demolizione e ricostruzione, spostamento o costruzione di tramezzi interni, la classica ristrutturazione con opere interne
  • Rifacimento o sostituzione di infissi esterni con caratteristiche diverse dalle precedenti
  • Opere accessorie in edifici esistenti che comunque non comportino aumenti di volume e di superfici utili
  • Rivestimenti e tinteggiatura di prospetti esterni in presenza di Piano del Colore
  • Interventi su edifici esistenti inerenti a nuovi impianti, lavori, opere, installazioni relative alle energie rinnovabili ed alla conservazione ed al risparmio dell'energia
  • Opere temporanee da rimuovere entro 90 giorni
  • Modifica facciate senza alterazione valori estetici per realizzare nuove aperture ai servizi igienici
  • Rifacimento di vespai, sostituzione di solai, costruzione di recinzioni

 

Stampa Stampa | Mappa del sito
© A L Studio di Geom. Alessandro Lattanzi P.I. 10221880015

Chiama

E-mail